Riflessione

Giuliana Campisi


“Ho imparato che la calma è molto

più destabilizzante della rabbia…

che un sorriso disarma molto

più di un volto corrugato,

ho imparato che il silenzio

di fronte ad un’offesa è

un grido che fa tremare la terra.

Ho imparato che come un amore

rifiutato non si perde ma torna

intatto a colui che voleva donarlo,

così accade per la rabbia, le offese…

siamo noi a decidere se farci toccare

o meno da un sentimento,

di qualsiasi sentimento si tratti.

Non importa se stai procedendo

molto lentamente…ciò che importa è

che tu non ti sia fermato. ”

Confucio

View original post