Di pietra o d’altro esistere – fa lo stesso –

cristina bove

paradisea - by crBo

Verrà un momento
che non si potrà più fingere
__bisognerà convincersi__
d’essere portatori
d’allucinazione sensoriale cronica
infusori
di memorie  apparenti.

Io parto ogni minuto nel respiro
esisto senza accorgermene
guardo le mani battere sui tasti
estranee a me
sono un’anomalia di conoscenza
oppure un sogno
ma come può il sognante essere il sogno?

Chiedi alle ombre  -dice la mia ombra-

e troverai risposta
nell’universo delle tue molecole

aprile 2011

View original post

Annunci

3 pensieri su “Di pietra o d’altro esistere – fa lo stesso –”

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...